I disturbi d'ansia


Risolvere i disturbi d'ansia grazie allo psicologo


L'ansia un termine ormai diffuso e il più cercato nella rete e qualsiasi medico o psicologo può confermare ciò: i disturbi d'ansia stanno progressivamente aumentando, e si può anche facilmente affermare che ai giorni nostri non è difficile trovare qualcuno che si senta in una condizione ansiosa o stressata. E' importante sottolineare però come in talune situazioni è assolutamente normale provare ansia: prima di un esame ad esempio, o quando ci si accinge a fare qualcosa di importante. Vi sono però altri casi in cui provare ansia diventa cosa davvero sgradita, una scomoda compagna, insomma, che con la sua presenza può rovinare la nostra vita. Mi soffermerò ad un particolare tipo di disturbo d'ansia, il disturbo d'ansia generalizzato caratterizzato da uno stato continuo d'ansia e di preoccupazione.

Un ansioso cronico già dal momento in cui apre gli occhi comincia a preoccuparsi. La sua giornata gli sembra faticosa, stressante e piena di doveri: l'ansioso si preoccupa di non riuscire a fare quello che dovrebbe, a rendere come vorrebbe.

I pensieri negativi regnano sovrani nella mente degli ansiosi cronici: i problemi vengono amplificati e drammatizzati ed inoltre sembra che ogni cosa costituisca un problema. Ad esempio; un piccolo malessere fisico porta l'ansioso a chiedersi se per caso non abbia qualche grave malattia, il ritardo di un familiare viene subito interpretato in maniera drammatica ecc.ecc.

E' evidente quindi come l'ansioso, oltre a vivere in un continuo stato di preoccupazione passi poi da una preoccupazione all'altra in un escalation sempre più crescente:

Sono varie le tematiche su cui gli ansiosi si concentrano: lavoro, salute, soldi, figli, famiglia, ecc.. e molto spesso c'è un unico comune denominatore; quello di non essere all'altezza della situazione, di deludere le aspettative degli altri e di conseguenza essere rifiutati.
Spesso l'ansioso riconosce che le sue preoccupazioni sono eccessive, e che lo fanno star male e basta, ma non riesce a smettere di preoccuparsi.

Vi sono tutta una serie di sintomi fisici e psicologici che accompagnano una forte ansia.

Le persone ansiose ad esempio possono sperimentare questi sintomi: mal di schiena tensioni muscolari mal di testa, mancanza di energia, nausea e problemi digestivi, tachicardia, difficoltà a dormire sudorazione eccessiva, vertigini, tremori, sensazione di avere un peso sul cuore, difficoltà a respirare, frequente bisogno di urinare.
Mentre a livello psicologico, l'ansia cronica può essere spesso accompagnata da una difficoltà di rilassarsi, iperattività , difficoltà di concentrazione, irritabilità e anche depressione.
E' chiaro come per chi vive in un costante stato di tensione, l'ansia rappresenti un grosso problema.

Ma è importante sottolineare che per quanto possa essere debilitante ed invasiva, l'ansia non è il problema ma un sintomo, esattamente come la febbre può essere il sintomo di un infezione.

 

Dal sintomo al problema:
Le persone che vivono in uno stato così forte di ansia sono , molto probabilmente, persone non in armonia con sé stesse, con i loro bisogni e desideri, come se ci fosse un divario fra quello che sono e quello che vorrebbero essere.

Ciò che caratterizza molti ansiosi è la ricerca della perfezione ovvero, quella convinzione di essere accettati dagli altri solo se vincenti, o sempre all'altezza delle situazioni, aspettativa però irrealistica e che fa sentire i soggetti ansiosi inadeguati e non all'altezza.

L'ansia è strettamente connessa alla paura e in quanto tale ci fa capire che c'è un pericolo. Ma come ho già detto prima, spesso l'ansia è in una dimensione non consapevole.
Attraverso il lavoro di psicoterapia è possibile trovare un modi di confrontarsi con essa, di affrontarla, oppure poter scegliere di evitarla quando si raggiunge la consapevolezza di non avere risorse per farvi fronte.

 


Per maggiori informazioni e per chiedere il tuo un aiuto ad una Psicologa a Caserta, scrivi o prendi un appuntamento a Caserta, con la Dottoressa Gaeta

Prendi il tuo appuntamento la prima seduta è gratuita.
Tel. 0823 1607442
Ordine Psicologi della Campania N°2012


Risolvere i Problemi d'anzia a Caserta